RUBRICA DELLA SALUTE DEL   LUNEDI

Lo StarGate della Salute – L’Uomo Nuovo

A   cura   di   Villaggio   Ranco

Benvenuti alla SESTA puntata della Rubrica della Salute.

L’ARGOMENTO DI QUESTA SERA:

La Pianta per la Grande Corsa della Vita

 

Colori,Suoni e Movimenti. Non c’è nulla che puo’ trattenere l’Uomo in corsa verso la conquista della propria Salute.

Che aspetti?

Affrettati?

Parti per la tua Grande Corsa!!!

Che cosa portarsi dietro?

Bè! Nulla! Se non Te stesso e tanta, tanta voglia di guarire, di stare bene di diventare nuovi ogni giorno che passa e il traguardo si fa più vicino, ma quando sembrerà di essere arrivati, allora il traguardo sarà sempre, sempre più lontano!

Ogni giorno dobbiamo fare qualcosa per raggiungere un obiettivo nuovo per la nostra bellezza e salute.

Cosa aspetti parti per la grande Corsa!!!

Quando si deve correre bisogna mantenersi leggeri o dopo il primo passo ci si dovrà fermare per respirare, spossati.

Quindi cercare di mantenersi leggeri, cioè alzarsi da tavola con un poco di fame.

Bere tanta acqua e liquidi utili e necessari alla salute.

La Natura riserva rimedi per ogni cosa, non c’è nulla che non si possa curare con la Natura.

Per oggi possiamo parlare di quella piantina semplice ed inutile a dir della gente ma che riveste un grande ruolo nella medicina, fin dagli albori del tempo.

Guardatevi attorno, lei è sempre lì ad osservarvi ed a mettersi in mostra per farsi notare da voi.

E voi come rispondete?

Spesso la estirpate per far posto a qualsiasi altro che ritenete più importante e bello!

Ma non c’è nulla di più importante e bello per la vostra salute di lei, l’erbetta piccolina che vi osserva da sera a mattina.

Il suo nome è ormai scordato e poco menzionato.

La si può mangiare cruda o cotta, ma senza ricotta.

Raccoglietela la mattina, ancora fresca di rugiada o di brina, lasciatela riposare al fresco e cucinatela a piacere o usatela cruda come a dovere.

Ecco lei la piccolina, fresca è birichina ma cotta è meglio senza ricotta.

Raccoglietela per arricchire piatti e pranzi e per calmare i vostri spasmi.

Non si tocca con le dita perché picca anche la mano.

Orsù, non c’è più spazio per le chiacchere è ora di scendere ai fatti.

Raccogliete l’erba di tutta fretta e mettetela in una berretta per i bruciori della cute.

Prendetela di buon mattino con le dita e fatene un buon thè per rigenerare sangue e vita.

Prendetela di tutta lena la sera per cena e mettetela in casseruola, fatene un gustoso piatto per grandi e piccini.

Non ci sono ricette prescritte, ognuno liberi fantasie e gusto perché a lei non piace stare in piatti di poco conto. Lei è la Regina dalle mille virtù e può andare dove vuoi tu.

In thè, frittatine e pasticci, in infusi e decotti, in impiastri, non c’è nulla che lei non possa donare ad un corpo stanco ed affranto.

Regala virtù per tutti quanti!

Che dire del suo umore?

Forza e coraggio ecco ciò che dona.

E’ la giusta piantina per la partenza della Grande Corsa.

E’ la piantina del Guerriero a cui dona Amore e Forza in Battaglia.

Centrifugata fresca è un ottimo tonico prima di affrontare le cose che più è difficile per te.

Non lasciare che diserbanti e l’ignoranza la facciano scomparire dalla tua vista ma bensì proteggila come la cosa tua più preziosa.

E’ lei che ti protegge dalle sostanze marcescenti che ti sono attorno, le assorbe e le trasforma in nutrimento per la tua forza fisica e mentale.

E’ assai bruttina a dir di tutti ma se la si guarda con cura è addirittura superlativa, tante forme , tante sagome e colori delicati per un verde che fa bene al cuore.

Non dimenticate di ringraziarla alla sua raccolta lei è solo una piantina ma il suo ruolo è ampio ed importante.

Non nasconderla e non estirparla ma raccoglila solo per mangiarla. Fanne un lauto bottino ed assumila fin dal mattino. Ormai non c’è più spazio per parole ma solo per un unico pensiero.

Ricorda amico lettore il suo nome è importante per il piccolo e per il grande. Fanne buon uso e non dimenticare di lavarla poco prima di mangiare, ogni cosa in lei racchiuso è un dono prezioso.

Fanne intrugli o beveroni come li chiamate ma se la berrete vi farà bene in ogni stagione. Portatela dietro al lavoro, in viaggio e in discoteca.

Non fa male ma fa rallegrare! Il Cuore diventa forte e lo spirito ne giova.

Non ci sono parole giuste per spiegare le sue virtù.

Ella è la prima di tutte le erbe. E’ Regina del regno. A lei tutte chiedono lavoro per concimare terreni ed allontanare ospiti poco graditi.

Che ne dite?

La conoscete?

Con lei tanti sono gli usi ma meglio che non se ne abusi. Come ogni cosa ci vuole il giusto e quando il suo sapore vi disgusta sospendete la sua assunzione per un anno intero e riassumetela l’anno successivo.

Tutto il corpo ne giova anche il cuore a l’anima.

Ora lascio la scrittura e vi ricordo la premura!

Fate attenzione a non calpestarla e lei vi donerà ciò che vi manca.

Raccoglietela in abbondanza è buona anche cruda nella misticanza ma attenzione prima deve riposare al fresco con limone per cambiare il suo sapore.

Per la spina non c’è problema tagliatela fina.

 

Indovina indovinello, cosa devi mettere nel tuo cestello?

VILLAGGIO RANCO RIMANE A VOSTRA DISPOSIZIONE PER CHIARIMENTI, INFORMAZIONI E CONDIVISIONI

 

 

 

 

Se ti è piaciuto condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *