RUBRICA DELLA SALUTE DEL LUNEDI-Benvenuti alla TRENTUNESIMA puntata

Lo StarGate della Salute – L’Uomo Nuovo – A cura di Villaggio Ranco

L’ARGOMENTO DELLA SERA: NON SIAMO SOLI….

 

Con un po’ di ritardo eccoci qua per il consueto appuntamento del Lunedì, uno spazio dove ognuno può trovare, se vuole, risposte per il proprio corpo e la propria anima. Non illusioni ma esperienze, antiche saggezze e nuove scoperte. Un modo di vivere la vita all’insegna delle ricerca della propria salute e della consapevolezza del proprio benessere. Ecco tutto!

Se vuoi lascia qualche domanda come post o come messaggio personale e quanto prima ti daremo risposta o cercheremo un contatto che potrà farlo.

Non fermarti mai di fronte a domande a cui non sai rispondere ma cerca e bussa alla porta di coloro che pensi potrebbero esserti utili ! Non fermarti mai di fronte ad una malattia, essa insorge per comunicarti qualcosa del tuo corpo che per lungo tempo non hai ascoltato ed è rimasto lì imperterrito cercando di comunicarti qualcosa che tu non hai percepito. Non fermarti di fronte a nulla che possa crearti dolore, sofferenza e paura ma cerca dentro e fuori di te quelle concause che hanno scatenato tali sentimenti , essi insorgono per liberarti dal passato e aprirti le porte del futuro, è importante ascoltarli certi sentimenti ed osservarli ed essi scompariranno. Lascia che il tuo corpo ed il tuo animo ti comunichino il suo stato attraverso segni, dolori, sentimenti, emozioni… non lo soffocare immediatamente con finti sorrisi o pasticche dall’uso pratico ed immediato ma non risolutivo se non addirittura peggiorativo. Chiedi aiuto ad un passante che per caso hai incontrato ed hai scambiato poche parole ma che quelle parole sono state di amicizia.

CHIEDI AIUTO E LA TUA VITA MIGLIORERA’ !!!!!

Buona settimana a tutti !

 

VILLAGGIO RANCO RIMANE A VOSTRA DISPOSIZIONE PER CHIARIMENTI, INFORMAZIONI E CONDIVISIONI

 

Se ti è piaciuto condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *