RUBRICA DELLA SALUTE DEL LUNEDI-Benvenuti alla TRENTESIMA puntata

Lo StarGate della Salute – L’Uomo Nuovo – A cura di Villaggio Ranco

L’ARGOMENTO DELLA SERA: CHE COS’E’ LA SALUTE – 4° appuntamento – ADDIO COZZE !!!!!

 

ASPETTA E SPERA CHE POI S’AVVERA….

Proverbio antico quanto fasullo, cercare speranza nel futuro senza fare nulla per assecondarlo?

Come potrebbe verificarsi mai questo evento? Aspettare poi, che cosa?

Far avverare che cosa?

C’è qualcosa che si cela dietro queste parole, parole di saggezza per gli animi che hanno ispirazioni altre e tante idee e sogni nel cuore ?

Oggi, più che mai si ha il desiderio di qualcosa di altro, di conoscere qualcosa di mai visto che si cela dietro le ombre della nostra mente. Ma prima di andare così tanto in profondità per scoprire nuove visioni e nuove scoperte forniamo alla nostra mente ed al nostro corpo dati certi e tangibili e cominciamo a verificarli, a contestarli e se riconosciuti a seguirne le indicazioni….

 

LO SAPETE CHE … DOVREMMO DIRE ADDIO ALLE COZZE che si riproducono naturalmente e vivono attaccate agli scogli, IN CUCINA?

 

MOSCIOLI ADDIO!
I cambiamenti in atto e il conseguente aumento delle temperature degli oceani possono mettere a rischio il sistema immunitario delle cozze, minando gravemente la loro salute e rendendole pericolose per il consumo alimentare umano.
I risultati dello studio sono stati presentati da un’ équipe scientifica di diversi paesi lo scorso 3 luglio, al congresso annuale della Society for Experimental Biology, in corso a Praga.
( di RODOLFO COCCIONI, Professore Ordinario di Paleontologia e Paleoecologia dell’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo” e vice Presidente della Federazione Italiana di Scienze della Terra, è il nuovo Presidente della Società Paleontologica Italiana per il triennio 2012-2015)

 

 

 

 

 

 

 

VILLAGGIO RANCO RIMANE A VOSTRA DISPOSIZIONE PER CHIARIMENTI, INFORMAZIONI E CONDIVISIONI

Se ti è piaciuto condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *