raffreddore

RUBRICA  DELLA SALUTE  DEL    LUNEDI

Lo StarGate della Salute – L’Uomo Nuovo

A   cura   di   Villaggio   Ranco

 

Benvenuti alla 54esima puntata della Rubrica della Salute.

L’ARGOMENTO DI QUESTA SERA:

Il Raffreddore

Cari Amici del Lunedì, ancora la Strada è lunga per lo StarGate ma il viaggio è breve dipende tutto dall’impegno, la costanza e la disciplina con cui ci si applica, ma l’inizio è buono.

Ci sono tanti argomenti che oggi si potrebbero affrontare ma quello più urgente è quello del Raffreddore.

Cosa fare quando ci si sente chiusi o meglio completamente intasati?

La prima cosa è quella di favorire l’uscita del muco che ostruisce la vie respiratorie ed i Canali dell’Agopuntura dietro e sotto l’orecchio in particolare quello destro.

Come Fare?

E’ semplice!

Ci sono tre mosse utili.

La Prima è quella di chiudere gli occhi e massaggiare bene e dolcemente dietro le orecchie con movimenti circolari finchè non si sente aumentare il calore sotto le proprie mani.

La Seconda è quella di bere tanti più liquidi caldi possiamo ingerire, da preferire la semplice acqua calda o qualche sorso di buon sciroppo di sambuco o tisane di elicriso, rovo, achillea e perché no di biancospino che ci favorisce un riposo utile alla nostra guarigione.

La Terza e non meno importante è l’alimentazione che deve essere fatta di brodi caldi di ortica, verdure crude e ottime zuppe di stagione da non dimenticare l’acqua di bollitura del cavolo ottima per curare i bronchi e scrollarsi di dosso il grande peso che non è riferito solo a quello fisico ma anche a quello morale, gli umori entrano con l’aria e pertanto ciò che ci crea dispiacere rimane incastrato proprio lì come autodifesa del corpo ed il cavolo è un aiuto prezioso in questo.

Non dimenticatevi di utilizzare la sua acqua!

Se potete non assumete latticini di nessun genere e fate attività fisica mantenendo il corpo ben caldo naturalmente.

Il moto aiuta il corpo ad ossigenarsi e la mente a mantenersi attiva e rivolta verso la guarigione.

Il Raffreddore è un alleato del corpo, ci aiuta ad espellere ciò che al corpo crea disturbo perciò non dobbiamo bloccarlo alla sua prima manifestazione, ma bensì chiedersi perché il corpo ha il raffreddore?

Ci sono diverse cause, ma ognuno può comprenderle analizzando la propria vita quotidiana, il proprio stile di vita e la propria alimentazione.

Quando un corpo è inappetente pur mangiando tanto, perché si mangia in ambienti freddi e asettici, con poco entusiasmo e consapevolezza, cibi morti, cibi confezionati, surgelati, insaccati, ultra lavorati e trasformati, additivi di ogni genere e persino l’acqua in alcuni casi viene distillata per poi ricomporla a piacimento.

Questa è l‘alimentazione media quotidiana delle famiglie.

Questa è anche la prima causa di malattia oggi: SCARSO NUTRIMENTO PER IL CORPO, PER LE CELLULE, PER LA MENTE E PER LO SPIRITO.

Apporta più nutrimento del buon pane con delle buone verdure crude e buon olio, o per assurdo due buone mele, di un tavolo imbandito pieno di piatti pre-confezionati dai tanti colori e sapori ma dalle poche sostanza nutritive.

Il raffreddore è il primo campanellino d’allarme.

Scegliete un giorno alla settimana e provate a nutrirvi e non a mangiare, scegliendo cibi buoni e vivi e freschi di stagione.

Vedrete da un giorno diventeranno due e via così ed il corpo ne guadagnerà in salute.

Non è importante avere la tavola e il frigo pieni ma è bensì importante avere qualcosa se pur poco di buono e nutriente.

Il Montefeltro è un territorio ancora sano in cui tante persone producono buoni prodotti. Ricercate questi alimenti e riempite queste dispense con queste fonti di vita e non di cibo spazzatura che costa all’apparenza meno ma che in definitiva ci fa spendere assai di più in integratori, medicine e tanto altro per sopperire a quei danni che il cibo spazzatura crea.

Da Buon Intenditore poche parole!

Un Saluto e Buon Appetito!

Nutrite bene il vostro corpo per nutrire bene la vostra mente e tutto il mondo ne guadagnerà in Salute Pace ed Amore!

 

 

 

VILLAGGIO  RANCO  RIMANE A VOSTRA DISPOSIZIONE PER CHIARIMENTI, INFORMAZIONI E CONDIVISIONI

 

Se ti è piaciuto condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *